Cantieri

La 3800 CR di Wirtgen si fa in due

per webLa 3800 CR con nastro convogliatore posteriore di casa Wirtgen non è solo una soluzione efficiente e flessibile per il riciclaggio a freddo in sito. Anche come scarificatrice ad alte prestazioni la 3800 CR fa una bella figura.

È proprio la grande versatilità d’impiego della riciclatrice a freddo Wirtgen che l’impresa di costruzioni stradali statunitense Dunn apprezza. Potendo infatti impiegare la macchina per i più svariati interventi, l’azienda di servizi ottiene un elevato grado di utilizzazione. “I requisiti variano da un cantiere all’altro e i lavori sono una vera e propria sfida. Poiché ogni progetto è diverso, abbiamo bisogno di una macchina versatile e affidabile che sia in grado di affrontare qualsiasi sfida”, spiega Mark Stahl, vicepresidente Operations della Dunn Company.

Anche per eseguire un intervento di riciclaggio nella contea di Champaign in Illinois, nei pressi della Interstate 57, la Dunn ha puntato sulla 3800 CR e sull’ecologica tecnologia di riciclaggio a freddo. Operando insieme a una finitrice cingolata Vögele Vision 5200-2 e a due rulli tandem Hamm modello HD+ 140 VV e HD+ 110 VV, la riciclatrice ha ripristinato in modo affidabile due strade di contea, la CH 11 e la CH 20: “Wirtgen è il pioniere nel settore del riciclaggio a freddo. Della pluridecennale esperienza applicativa beneficiano pure i clienti, visto che l’assistenza fornita è di altissimo livello”, così Stahl motiva la sua decisione a favore di Wirtgen.

Il metodo downcut migliora la qualità della stesa

TestoPer l’esecuzione dell’intervento il cliente ha scelto il metodo downcut, sviluppato specificamente per il riciclaggio a freddo in sito dai navigati esperti applicativi Wirtgen. In questo caso il rullo fresante non solo può ruotare in senso opposto a quello di marcia come nel metodo upcut, bensì anche nello stesso senso di marcia. Nel cosiddetto “Rear Load” il fresato riciclato viene trasferito dal nastro convogliatore posteriore direttamente nella tramoggia di una finitrice stradale, la quale provvede subito a stendere e precompattare il materiale. La compattazione finale viene poi eseguita a mezzo di rulli. Il metodo downcut consente di controllare con precisione la pezzatura del fresato bituminoso durante la rigenerazione del materiale – un aspetto, questo, che si rivela utile proprio nel ripristino di pavimentazioni stradali vecchie, sottili e che tendono a frantumarsi. Inoltre semplifica il convogliamento del materiale.

Le Road Technologies del Wirtgen Group lavorano a braccetto

SinistraCosì è stato anche nella contea di Champaign. Mentre sulla CH 20 la 3800 CR ha potuto iniziare subito con il riciclaggio, sulla CH 11 ha dovuto prima scarificare lo strato d’usura da 4 cm. Nessun problema per la riciclatrice a freddo, in quanto il suo grande pregio è quello di poter essere impiegata in modo flessibile anche come scarificatrice ad alte prestazioni. Nella successiva fase di riciclaggio il robusto rotore di fresatura e miscelazione della 3800 CR scarifica e granula il manto bituminoso ammalorato fino a 10 cm di profondità.

Al tempo stesso impasta il fresato con il cemento previamente sparso da uno spandilegante. Le autocisterne spinte dalla 3800 CR approvvigionano gli impianti di spruzzatura per mezzo di tubi flessibili con acqua e bitume caldo, aggiunto alla miscela sotto forma di bitume schiumato. Nel vano di miscelazione il materiale viene subito amalgamato omogeneamente, e quindi il nuovo conglomerato viene prodotto in sito. Le pale di carico posizionate sul rotore trasferiscono quindi il conglomerato sul nastro convogliatore posteriore della 3800 CR. Per mezzo del nastro brandeggiabile e regolabile in altezza il materiale viene poi scaricato nella tramoggia della finitrice VISION 5200-2, che provvede a riporlo in opera con uno spessore di 10 cm e a precompattarlo nel pieno rispetto delle quote e della sagoma prescritte. I due rulli tandem HD+ 140 VV e HD+ 110 VV eseguono infine la compattazione finale, dando l’ultimo tocco al manto stradale ripristinato.

Anche Stahl si mostra soddisfatto del risultato: “Il riciclaggio in sito è un buon complemento ai metodi di costruzione tradizionali. Grazie al riutilizzo del materiale riduciamo sia i tempi di esecuzione dei lavori e i relativi costi, sia l’impatto sull’ambiente. Oltre al cliente ne beneficiano dunque anche i contribuenti”.

E i lavori sono stati portati a termine nella finestra temporale predefinita. Oltre a rendere soddisfatto il committente della Dunn, l’ultimazione entro i termini previsti offre indubbi benefici anche per l’impresa di costruzioni stradali: il prossimo intervento della 3800 CR è imminente, ma stavolta non si tratta di un intervento di riciclaggio a freddo, bensì di uno di scarifica.

Due macchine in una: scarifica ad alte prestazioni con la 3800 CR

CentroLa 3800 CR dotata di un nastro convogliatore può essere infatti impiegata anche come scarificatrice ad alte prestazioni operante in upcut. La potente motorizzazione e l’enorme portata del nastro convogliatore abilitano la 3800 CR a eseguire interventi di scarifica in cui è richiesta una produttività molto elevata, ad esempio l’asportazione di interi pacchetti bituminosi. La grande velocità d’avanzamento e la profondità di scarifica massima di 35 cm consentono di eseguire con sveltezza il lavoro e di smobilitare presto il cantiere, ad esempio in occasione della sostituzione del manto d’usura di autostrade o delle piste di decollo e di atterraggio aeroportuali. “Impieghiamo la 3800 CR anche prima del riciclaggio, per scarificare strati di pavimentazione sottili e correggere pendenze e quote differenti”, spiega Stahl.

Così, una volta ricoperto lo strato riciclato con un manto d’usura, si mantengono le quote di altezza precedenti.

Grazie alla sua grande versatilità d’impiego la 3800 CR è una vera e propria macchina polivalente nel ripristino stradale, e lo sa apprezzare non solo la Dunn dell’Illinois.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Provincia

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here