Mini escavatori

Kobelco rilancia il mini escavatore SK17SR-3E

Kobelco rilancia il mini escavatore SK17SR-3E, introducendo un nuovo design. 
Il marchio giapponese, uno dei maggiori produttori di escavatori da 1 a 90 ton ha dedicato particolare attenzione al rinnovo della sua gamma di mini escavatori. Una volta che una nuova macchina è stata lanciata, il team di produzione Kobelco lavora a stretto contatto con dealer e clienti per sviluppare ulteriormente i propri prodotti, come è avvenuto per esempio con l’SK17SR-3E, che è stato ora riproposto con una serie di nuove funzionalità.

Un ambiente di lavoro ideale

I mini escavatori sono spesso utilizzati per la cura del paesaggio, in lavori per le municipalità  e in piccole applicazioni industriali e gli operatori possono spesso trovarsi a lavorare lunghe ore all’interno della cabina.
Per questo motivo l’ambiente di lavoro del Kobelco SK17SR-3E è stato notevolmente aggiornato con un sedile reclinabile Grammar deluxe per migliorare il comfort dell’operatore. Anche i braccioli sono stati rivisitati per ridurre ulteriormente l’affaticamento dell’operatore. Tutti gli interruttori all’interno della cabina sono retro-illuminati, e le luci di lavoro a LED sono installate sul braccio come standard per una maggiore visibilità. Ideale per i lavori in cui lo spazio è limitato, il Kobelco SK17SR-3E combina un design compatto con un’ampia capacità di scavo per prestazioni efficienti, eccellente manovrabilità e durata. Lo zero tail  (versione canopy) o lo short tail  (versione cabina) offrono un’eccellente accessibilità quando si lavora accanto alle pareti o si scava vicino ai fossati, e la macchina può ruotare di 180 gradi in soli 2 m, con minimo ingombro operativo.
A suo agio in spazi ristretti
SK17SR-3E  rivisitatoI cingoli retrattili SK17SR-3E  offrono un’ulteriore accessibilità  in cantieri ristretti e consentono alla macchina di passare attraverso spazi fino a 1 metro di larghezza.  Quando sono estesi (1.320 mm), i cingoli offrono una maggiore stabilità durante il funzionamento. I tubi idraulici della macchina sono alloggiati all’interno di spesse staffe in ghisa per una maggiore durata.
Anche l’ SK17SR-3E è ora conforme allo Stage V. Commentando il lancio della SK17SR-3E, il Product Manager, Peter Stuijt, ha dichiarato: Quando sviluppiamo i nostri mini escavatori, un obiettivo chiave per noi è quello di garantire che le prestazioni non siano compromesse dalle piccole dimensioni della macchina. Nel caso dell’ SK17SR-3E, la macchina non è solo competitiva in termini di forza del braccio (8,7 kN) e forza di scavo  (15,2 kN), ma il suo interno confortevole  e completamente rivisitato rende questa macchina anche particolarmente piacevole per gli operatori.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here