Movimentazione

JCB per il waste management

JCB da alcuni anni ha sviluppato una gamma di macchine con caratteristiche di versatilità ed allestimenti ad hoc per il waste, denominata Wastemaster. Con prestazioni e produttività ideali nelle applicazioni della raccolta e riciclaggio dei rifiuti. Fanno parte di questa gamma escavatori e movimentatori (MH), pale e minipale, movimentatori telescopici, carrelli telescopici Teletruk. Queste tipologie di macchine, sviluppate a partire dal consolidato know-how della produzione JCB per il movimento terra – da cui si contraddistinguono per la sigla WM -, sono specificatamente sviluppate per la gestione e la movimentazione dei rifiuti solidi.

Specifiche per il “waste”

Tali macchine si caratterizzano per le dotazioni aggiuntive che permettono di incrementare prestazioni e versatilità operativa e soprattutto assicurano l’incolumità del mezzo e dell’operatore.

Tra le novità più recenti della gamma, il movimentatore JS20 MH, la terna 5CX WM e la pala gommata 457 WM Tier 4 Final. Tra i modelli più interessanti della gamma, inoltre, vale la pena citare il movimentatore telescopico 550-80 WM, la minipala cingolata 260T WM, e il carrello elevatore con braccio telescopico Teletruk 35D 4×4.

La nuova 457 WM

Tra le novità JCB Wastemaster, la grande pala gommata 457 WM è un modello caratterizzato dal design completamente rinnovato. Nella cabina, nel cofano motore e nel contrappeso posteriore, elementi ed accorgimenti costruttivi che contribuiscono a una migliore visibilità. Ma anche a livelli di rumore ancora più bassi, all’aumento dello spazio interno e un miglioramento generalizzato dell’ambiente di lavoro per l’operatore.

La JCB 457 monta un potente motore diesel MTU che soddisfa i requisiti di legge sulle emissioni missioni Tier 4 Final/Stage IV senza la necessità di un costoso filtro antiparticolato diesel (DPF).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here