Veicoli

IVECO al Grand Prix Truck di Misano

IVECO è presente al Grand Prix Truck 2021 d’Italia, che si tiene all’Autodromo di Misano Adriatico il 16 e il 17 ottobre. Il brand è sponsor tecnico dei team SchwabenTruck, con la pilota Stephanie Halm, e Hahn Racing, con il campione europeo in carica Jochen Hahn, entrambi a bordo di un IVECO S-WAY R dotato di motore Cursor 13 da 1150 cv.
All’European Truck Race Championship 2021 di Misano, IVECO è inoltre il fornitore esclusivo del pace truck, un IVECO S-WAY nella versione 4×2 LNG, dotato di due serbatoi da 540 litri che contengono almeno 390 kg di Bio-LNG, il primo camion sostenibile a trazione alternativa in un evento ETRC.
Lo stand IVECO a Misano, ubicato presso l’area paddock 2, copre un’area di circa 1.200 mq, e ospita sette IVECO S-WAY decorati e un’edizione speciale dell’IVECO S-WAY, presentata in anteprima durante la due giorni del Gran Prix.
Mihai Daderlat, IVECO Italy Market Business Director, ha dichiarato: “Per noi di IVECO è un’emozione tornare in pista a Misano, un appuntamento a cui prendiamo parte da anni con orgoglio ed entusiasmo. Inoltra, ancora una volta, i nostri IVECO S-WAY sono stati la tela su cui realizzare delle vere e proprie opere d’arte dal punto di vista della creatività e del design, un connubio che ha portato alla realizzazione di veicoli unici nel loro genere. A proposito di customizzazioni spettacolari, Misano è anche l’occasione per presentare un’edizione speciale dell’IVECO S-WAY, ispirata a un’icona che ha segnato la storia del nostro brand””.

Un’edizione speciale

 

IVECO a Misano presenta anche  l’IVECO S-WAY TurboStar Special Edition per rendere omaggio all’eredità di uno dei camion più iconici, leggendari e innovativi mai prodotti: il TurboStar. Un veicolo che ha fatto la storia e che ora è pronto a far parte del futuro, un best seller dalle performance uniche che lo rendono un fiore all’occhiello non solo per il brand, ma anche per tutti coloro che con orgoglio si mettono alla guida di una leggenda.
Alessandro Oitana, IVECO Italy Market Medium & Heavy Business Line Manager, ha dichiarato: “L’edizione speciale dell’IVECO S-WAY dedicata a un’icona del passato, il TurboStar, e a una del presente, l’IVECO S-WAY, unisce da un lato un’eredità importante di IVECO, dall’altro tutta la sua capacità di innovazione, e rappresenta idealmente il lavoro di squadra che da sempre ci contraddistingue”.
L’IVECO S-WAY TurboStar Special Edition è equipaggiato con motore Cursor 13 da 570 cv, un nuovo telaio completamente ridisegnato e progettato in base alla robustezza e alla versatilità di montaggio, cambio automatizzato HI-TRONIX 12 marce, spoiler superiore e laterale, fari Full LED, Driving Style Evaluation e Driver attention support, misuratore pressione pneumatici integrato (TPMS), climatizzatore a regolazione automatica e Parking Cooler. Dal punto di vista della connettività, l’edizione speciale dell’IVECO S-WAY è dotata di Infotainment con navigatore e IVECO Driver Pal, Connectivity box 4G, e sistema di guida predittivo IVECO Hi-Cruise.
Il layout grafico dei veicoli anni Ottanta è stato reinterpretato in chiave moderna, con la doppia colorazione rosso TurboStar e grigio tecnico metallizzato. Lungo la cabina sono stati ripresi i colori classici di IVECO dell’epoca, il giallo, il rosso e il blu, adattati alle forme dell’IVECO S-WAY.

TurboStar, una leggenda

 

Nel 1982 i prototipi del TurboStar iniziano a girare sulla pista IVECO di Markbronn (Ulm, Germania), in Finlandia (Ivalo) e sulla pista di Nardò (Lecce, Italia). Presentato come erede della serie Iveco Turbo nel 1984 a Strasburgo, il TurboStar è il veicolo per trasporto a lungo raggio, completamente ridisegnato nel telaio e con una cabina particolarmente curata dal punto di vista del comfort, e riprende alcune soluzioni da un’edizione speciale di inizio anni Ottanta, il “190.38 Special”. I TurboStar sono caratterizzati dalla griglia in plastica grigia, che copre il finestrino laterale del retrocabina e da due deflettori aerodinamici laterali. Dopo la presentazione ufficiale del 1984, vengono applicate al TurboStar le iconiche strisce decorative a tre bande.
La prima gamma TurboStar comprende un “sei cilindri” (“190.33” poi sostituito da un “36”) e un “V8” (“190.42”). A fine anni Ottanta, ai due si aggiunge il “190.48”, il più potente dei “T-range” di serie. Nel 1992 viene commercializzato il “190.48 Special HP”, con meccanica invariata e una notevole dotazione di serie, che comprende decorazioni specifiche e selleria in pelle. Prodotto in oltre 50.000 esemplari, il TurboStar è stato uno degli autocarri IVECO più venduti in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here