Dumper rigidi

Il nuovo dumper rigido di Cat

L’industria mineraria è un importante comparto per i costruttori che dispongono di veicoli adatti a lavorare in miniera. E’ il caso di Caterpillar che sta introducendo nel mercato il 798 AC e il 796 AC.

Il nuovo propulsore elettrico 798 AC ha un carico utile di 372 tonnellate (410 tonnellate) e si unirà alla flotta di oltre 1.000 veicoli Cat ®con azionamento meccanico 797 nella classe 400 tonnellate. La nuova trasmissione elettrica 796 AC offre un carico utile di 326 tonnellate (360 tonnellate) e sarà offerta in tutte le regioni. Il 795F AC, nella stessa classe di dimensioni, continuerà ad essere offerto nelle regioni in cui le emissioni dei motori sono meno regolamentate. Entrambi i camion saranno disponibili nel secondo trimestre 2019

Il design sottolinea la potenza

Il design dei nuovi dumper comunica immediatamente un senso di forza e resistenza. Caratteristica evidenziata dalla struttura del telaio messa a dura prova da 18 milioni di ore di funzionamento.

Il gruppo propulsore in corrente alternata beneficia di circa 5 milioni di ore di esercizio per Cat 795 AC e Cat 794 AC. L’azionamento elettrico CA Cat è sviluppato e prodotto da Caterpillar, l’unica fonte per l’intero gruppo propulsore.

Il motore diesel Cat C175-16 alimenta entrambi i nuovi dumper. Può essere configurato per soddisfare le normative sulle emissioni Tier 4 di US EPA e offre una scelta di 2610 kW (3,500 CV) o 2312 kW (3,100 CV) per soddisfare i miei bisogni a seconda delle esigenze applicative.

Più produttività

I 796 AC e 798 AC sono costruiti per garantire un’ottima produttività.  Entrambi i modelli  sono progettati per ridurre al minimo il peso della tara. Sono dotati di freni a disco a quattro angoli raffreddati ad olio e ritardatori dinamici per una guida stabile e un arresto sicuro. Il Cat Traction Control System contribuisce ad aumentare la produttività e ad aumentare la sicurezza.

La carrozzeria Cat High Efficiency (HE) è configurata per soddisfare le esigenze specifiche della miniera. L’accesso  al motore e le piattaforme di servizio facilitano le attività di manutenzione. Il design modulare consente una facile rimozione e installazione dei componenti. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here