Gru mobili

Gru taxi: ecco la MK 73-3.1 di Liebherr

La nuova gru mobile MK 73-3.1 è la più piccola della famiglia di gru da costruzione mobili di Liebherr e completa la serie di gru che comprende MK 88-4.1 e MK 140. La gru compatta a 3 assi è la risposta alle richieste del mercato di una gru da costruzione mobile piccola, compatta e agile, veloce e flessibile nel funzionamento.

Compatta e agile

Le gru mobili sono progettate per essere utilizzate come “gru taxi” e, in quest’ottica, l’MK 73 3.1  è pronta per l’uso in circa 10 minuti. Per l’MK73 3.1 non sono necessari veicoli di trasporto aggiuntivi. La gru azionata elettricamente può essere fornita con alimentazione in loco o alimentata dal suo generatore integrato. Il concetto monomotore, noto alle gru mobili di Liebherr, e la sua funzione ECOmode garantiscono affidabilità ed economia.

Per l’MK 73-3.1, Liebherr ha scelto una tecnologia collaudata concentrata in una forma estremamente compatta. La piccola gru  mobile combina tutte le caratteristiche del  fratello maggiore, l’MK 88-4.1. Con una lunghezza totale di 13,80 m, una larghezza di 2,75 m e un’altezza di 4,0 m, è straordinariamente compatta e, di conseguenza, estremamente facile da manovrare. Offre una capacità di carico massima di 6 tonnellate.

Economica e silenziosa

Questa gru è nata per soddisfare le esigenze tipiche dei cantieri dei centri urbani. Gli ingegneri hanno posto la massima attenzione sulla capacità di carico massima costantemente elevata in tutte le tre posizioni del braccio.

Come i suoi fratelli maggiori, l’MK 73-3.1 funziona elettricamente in loco, tramite alimentazione  o  generatore elettrico integrato. Ciò garantisce una presenza estremamente silenziosa e priva di emissioni, che a sua volta è ideale per lavorare di notte e in aree sensibili al rumore. La gru  è progettata anche per il funzionamento con 63 o 32 Ampère. La velocità di lavoro non è in alcun modo limitata quando si utilizza l’opzione a 32 Ampère.

Analogamente alle altre gru mobili da costruzione della serie, il gruista è supportato da diversi sistemi di assistenza. Per esempio una cabina di sollevamento regolabile e moderni sistemi di telecamere: sia il carico che il sottocarro sono sempre in vista. I sistemi di assistenza come la modalità di posizionamento Micromove garantiscono una gestione precisa del carico. Cinque programmi di sterzo con sterzo attivo sull’asse posteriore e supporto a metà lato consentono di utilizzare la gru in cantieri particolarmente angusti.

Opzioni aggiuntive come la curva di carico Load Plus e il rinforzo del carrello aumentano ulteriormente le prestazioni della gru. Ciò consente di sollevare carichi fino al 50% più pesanti in una posizione  di 45°.

Il concetto monomotore già utilizzato dalle gru mobili della consociata Liebherr-Werk Ehingen GmbH è stato adottato anche per l’MK 73-3.1. Questo concetto rende il funzionamento ancora più economico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here