Bracci telescopici

Con Genie sollevare non è un problema

I nuovi bracci telescopici Genie SX-105 XC™ e SX-125 XC sostituiranno i sollevatori a braccio telescopico Genie® S™-105 e S-125 e sono progettati per lavorare in un maggiore numero di applicazioni che richiedono una capacità di sollevamento superiore. Con una duplice  capacità di sollevamento leader nel settore (300 kg/454 kg) e una curva di lavoro liscia, i nuovi sollevatori a braccio XC sono perfetti per il sollevamento di carichi pesanti nel settore delle costruzioni e della manutenzione di stadi e stabilimenti sportivi, nelle raffinerie di gas e petrolio e nelle applicazioni relative alle telecomunicazioni.

Con i nuovi bracci Genie SX-105 XC e SX-125 XC abbiamo detto addio alla curva di carico a zig-zag dei loro predecessori. L’esperienza dell’operatore viene migliorata grazie alla capacità di questi bracci di retrarsi automaticamente quando raggiungono il limite del loro campo di azione, offrendo ai nuovi modelli SX-105 XC e SX-125 XC un campo di azione omogeneo ed una curva di lavoro liscia, con altezze di lavoro rispettivamente fino a 34 m e a 40,1 m,  uno sbraccio orizzontale tra 22,86 m e 24,38 m, la capacità di lavorare 2,69 m sotto il livello in piano ed una rotazione verticale del jib di 135°.

Il nuovo sistema di assali Mini XChassis™ Genie che questi modelli hanno di serie offre un profilo di trasporto ridotto e grande stabilità in cantiere, grazie all’ingombro a terra di 3.94 m x 4.11 m.  Estendendo o ritraendo gli assali a seconda della necessità, con una larghezza di 2,49 m in posizione retratta o 3,94 m in posizione estesa, il mini XChassis Genie Gli assali sono inoltre progettati per una manutenzione semplificata.

Entrambi i bracci sono dotati di un potente motore diesel da 55 kW, conforme alle norme sulle emissioni Tier 4F/Stage IIIB, e di un robusto generatore di nuovo design. Queste caratteristiche forniscono prestazioni affidabili e costanti, sia per ciò che riguarda la trazione della macchina che per quanto riguarda le funzioni operative in piattaforma.

Grazie alla nuova tecnologia incorporata nel design, che consente agli operatori di essere ancora più efficienti, i bracci Genie SX-105 XC e SX-125 XC possono completare operazioni ad alta capacità in una gamma di applicazioni più ampia, che le macchine della concorrenza non sono in grado di eguagliare. Per aumentare le prestazioni, ridurre il tempo di preparazione e migliorare l’efficienza complessiva, su tutti i modelli XC è possibile effettuare la calibrazione in cantiere, a carico zero. Questi nuovi bracci Genie sono dotati di una cella di rilevamento del carico che tiene sotto continuo controllo il peso in piattaforma e limita il raggio di azione in base alla tabella di carico. La disposizione dei comandi sulle nuove macchine Genie SX-105 XC e SX-125 XC è logica e intuitiva, per un utilizzo dei bracci più semplice che mai.

I nuovi modelli di bracci condividono inoltre con tutti i prodotti Genie design, pezzi di ricambio, accessori e facilità di manutenzione, compreso un accesso pratico ai punti di manutenzione ordinaria.

I nuovi bracci saranno presentati nello stand Genie (n. 350/450) alla fiera APEX 2017 al Centro convegni RAI di Amsterdam (NL), il 2–4 maggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here