Allestimenti

FX-Link: la gru non è più una macchina

…ma qualcosa di più “intelligente”. In grado di dialogare con il veicolo che la ospita. E di creare con esso un binomio innovativo mirato ad aumentare la produttività dell’utilizzatore.

Questo, in estrema sintesi,il contenuto dell’evento organizzato congiuntamente da Fassi Gru e Volvo Trucks Italia per presentare il sistema di connessione FX-Link, nato dalla collaborazione tra i due brand. Che hanno molto in comune, condividendo da tempo gli stessi valori ispiratori: Qualità, Sicurezza, Innovazione.

Il cuore del sistema

FX-Link, presentato  in anteprima all’IAA di Hannover, è di fatto un’estensione della volontà e percezione dell’operatore, messo ora in condizione di dialogare con la gru e con il veicolo, come ha sottolineato Giovanni Fassi, CEO di Fassi Gru.

Giovanni Fassi

Si tratta di un’idea scaturita da un confronto iniziale tra Fassi e Volvo sui bisogni degli operatori. Che ha portato a implementare la connettività Gru/Camion, sviluppando un sistema integrato di interconnessione che potenzia sicurezza e produttività.  Intuibili i vantaggi che derivano dall’adozione di questo sistema. Innanzitutto la semplificazione delle connessioni elettriche tra gru e camion.

Un momento della dimostrazione pratica avvenuta nella sede Fassi di Albino

Poi l’aumento delle funzioni del camion comandabili tramite il radiocomando della gru (come si vede nell’immagine sopra).  Le informzioni riguardanti l’autocarro sono perfettamente visualizzabili sul radiocomando, come evidenziato chiaramente nella schermata.

Tutto semplificato anche all’interno del veicolo, con l’eliminazione della scatola con i controlli MOL (Manual Outriggers Lock) e CPM (Crane Positioning Monitoring) in cabina.  Dal lato gru l’operatore si accorge in tempo reale di eventuali problemi al motore del camion e ha il controllo immediato dei livelli di carburante. Dal lato veicolo, il conducente al volante ha la certezza delle configurazioni di sicurezza della gru.

Hardware e software: combinazione vincente

Un momento della dimostrazione congiunta Fassi Gru/Volvo Trucks Italia

Fx-Link è costituito da una piattaforma hardware e da un’applicazione software. Le due linee Can Bus che caratterizzano il dispositivo dell’hardware connettono gru e veicolo attraverso il sistema Fx-Link. Le due linee filtrano tutte le informazioni provenienti dal camion e inviano alla gru solo quelle rilevanti. Comportandosi di fatto come un “decoder” che traduce nel “linguaggio” della gru i vari segnali provenienti dai diversi camion. Permettono inoltre i eliminare tutte le connessioni “analogiche” per i comandi di Gas+, Gas -, Gas Auto, Start Motore, Stop Motore, Clacson truck.

Il software è costituito da un’applicazione bidirezionale che interpreta i messaggi provenienti dal camion. E li rende fruibili come output all’utente tramite radiocomando.  Tramite l’interfaccia grafica del radiocomando il software consente di inviare messaggi operativi di comando al camion. Le informazioni disponibili da radiocomandi sono tantissime. Dallo spegnimento all’accensione del veicolo, alla regolazione del regime motore. Dall’attivazione del clacson, al livello di consumo del carburante. Dal regime dei giri motore, al carico sugli assali.

FX-Link è attualmente disponibile sui modelli FH, FM e FMX di Volvo Trucks e sarà proposta al mercato nella primavera del 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here