Mini escavatori

ET42 ed EX50: i nuovi mini di Wacker Neuson

I due nuovi escavatori cingolati nelle classi ET42 ed EZ50 da 4 e 5 tonnellate – la Z sta per Zero Tail, ovvero senza sbalzo posteriore – consentono un lavoro ancora più efficiente e confortevole. Con questi mini escavatori, Wacker Neusonamplia il proprio portafoglio, che spazia da escavatori da 800 chilogrammi a 15 tonnellate, con due potenti macchine adatte a un’ampia varietà di applicazioni.

Durante la progettazione dei nuovi mini escavatori, abbiamo ritenuto importante sviluppare macchine compatte facili da maneggiare, con prestazioni impressionanti e all’avanguardia“, spiega Stefan Bogner, amministratore delegato di Wacker Neuson Linz GmbH, il centro responsabile dello sviluppo per escavatori del Gruppo Wacker Neuson. “Con i due escavatori, i nostri clienti ora hanno a disposizione il mix perfetto di proprietà comprovate, caratteristiche innovative e i più elevati standard di comfort e sicurezza, che possono essere utilizzati in modo flessibile e quindi particolarmente economico: una vera spinta per ogni cantiere.”

 Compattezza e prestazioni

Prestazioni elevate, dimensioni compatte, lavoro confortevole: queste sono le esigenze richieste agli escavatori di questa classe. Con l’escavatore cingolato tradizionale ET42 e l’escavatore cingolato zero tail EZ50, Wacker Neuson offre la combinazione ideale di questi requisiti. Grazie alla potente trasmissione, i clienti possono utilizzare le macchine anche per compiti impegnativi. Le coperture ad ampia apertura facilitano l’accesso a tutti i punti di servizio, il che porta a tempi di fermo più brevi e quindi a risparmi sui costi. Grazie al radiatore di generose dimensioni e all’efficiente sistema idraulico, gli escavatori possono essere utilizzati anche in operazioni con temperature ambiente molto elevate (fino a +45 gradi Celsius) senza sacrificare le prestazioni – un altro vantaggio in termini di flessibilità. Entrambi gli escavatori convincono per le loro elevate forze di sollevamento e di scavo per cicli di lavoro rapidi e per la cinematica a 3 punti per maggiore forza di strappo, profondità di penetrazione e altezza di scarico. Ciò conferisce notevoli vantaggi in cantiere: Grazie all’elevata forza di strappo, le operazioni su terreni molto rocciosi o sassosi, ad esempio, non sono più un problema.

Lavoro efficiente e sicuro

L’innovativo sistema idraulico “Load Sensing Flow Sharing” garantisce un controllo preciso ed elevate prestazioni di efficienza: La macchina si adatta automaticamente al carico e il movimento del joystick rimane costante per l’operatore in ogni momento. Ciò rende particolarmente comodo il lavoro con l’escavatore. Grazie ai quattro circuiti di controllo aggiuntivi, è possibile utilizzare un’ampia varietà di accessori, come un Powertilt con pinza. Questo apre possibilità di applicazione ancora più diversificate per l’utente. Inoltre, con il nuovo pressostato, è possibile sostituire gli attacchi idraulici più facilmente e rapidamente, il che significa che il flusso di lavoro in cantiere è ancora più fluido e il funzionamento è ancora più comodo. Grazie alla funzione di arresto automatico opzionale, il motore si spegne automaticamente dopo un lungo periodo di inattività, il che rende ancora più efficiente il lavoro con gli escavatori.

Sicurezza in primo piano

I due escavatori ottengono punti a loro favore anche in termini di sicurezza: Il nuovo Active Working Signal (AWS) garantisce una maggiore sicurezza per le persone operanti nell’ambiente di lavoro dell’escavatore: Non appena l’escavatore è pronto per l’uso, si accende una striscia LED rossa integrata nel cofano. Ciò significa che tutti in cantiere percepiranno che l’escavatore è in funzione, una caratteristica semplice ma efficace per una maggiore sicurezza del cantiere. Opzionalmente è disponibile anche una fotocamera posteriore con display da 7 pollici per una sicurezza ancora maggiore nel lavoro quotidiano. I fari a LED garantiscono una perfetta visibilità e un lavoro sicuro anche di notte: Gli escavatori possono essere equipaggiati opzionalmente con un totale di sette fari.

Sia l’escavatore cingolato tradizionale ET42 che l’escavatore zero tail EZ50 sono ideali per cantieri stretti grazie al loro design compatto. L’escavatore Zero Tail EZ50 consente di lavorare in modo particolarmente sicuro su muri, ciglio della strada o altri confini. Inoltre, il cilindro del braccio di sollevamento di entrambi gli escavatori è protetto dai danni dalla protezione dello stelo del pistone in plastica flessibile. Grazie al materiale elastico, si evitano deformazioni anche dopo il contatto con il vassoio, risparmiando tempo e costi di riparazione.

Comfort aumentato

La cabina degli escavatori ET42 ed EZ50 è generosamente progettata e disegnata in modo che l’operatore abbia una visuale ottimale in tutte le direzioni, in particolare della catena e dell’attrezzatura. “Il conducente dovrebbe sentirsi a proprio agio in cabina e orientarsi rapidamente e facilmente”, aggiunge Bogner. “Questo è il motivo per cui abbiamo posto grande enfasi sul funzionamento intuitivo e sulla massima chiarezza possibile”. La macchina è facilmente azionabile tramite joystick, jog dial, display da 3,5 pollici e tastierino. Ad esempio, la quantità di olio idraulico necessaria per ogni accessorio può essere immagazzinata e risparmiata utilizzando questi elementi. Ciò significa che gli accessori possono essere cambiati facilmente e comodamente e si possono prevenire possibili danni causati da quantità di olio impostate in modo errato. Un supporto per cellulare con funzione di ricarica USB, una radio con funzione vivavoce e un potente sistema di climatizzazione sono ulteriori caratteristiche di cui beneficiano gli operatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here