Elettrificazione

Elettrico: Deutz e Manitou insieme

Manitou, uno dei maggiori produttori mondiali di macchine per il sollevamento e il Gruppo Deutz stanno mettendo a punto un sollevatore telescopico completamente elettrico. Per la prima volta Deutz ha integrato alcuni prototipi di motori elettrici nelle macchine del costruttore francese. La novità è stata presentata all’Electrip di Colonia (Germania).

Il progetto E-Deutz

In questo contesto Manitou ha equipaggiato uno dei suoi sollevatori telescopici  con un sistema di propulsione ibrida e un altro con propulsione elettrica.

L’MT 1135, completamente elettrico ha un’alimentazione de 360 V e un motore elettrico da 60 kW. La generosa batteria (30 kWh) fornisce l’energia necessaria in qualsiasi condizione. Il modello MT 1335 è generalmente dotato di un motore diesel da 75 kW Deutz TCD 3.6. nel caso del prototipo ibrido, tale motore diesel è sostituito dal Deutz TCD 2.2 che genera una potenza di 55 kW, completato da un motore elettrico da 20 kW. L’alimentazione del circuito elettrico è assicurata da una tensione di 48 V.

Michel Denis

E’ il primo prototipo di sollevatore telescopico dedicato al mondo delle costruzioni che realizziamo grazie al nostro partner“, ha affermato Michel Denis, Direttore generale del gruppo Manitou. “Siamo fieri di collaborare in questa fase sperimentale con un fornitore di primo livello. Deutz dispone di tutta l’esperienza necessaria per l’elettrificazione. E conosce bene le nostre esigenze applicative. Questo sollevatore ci consentirà di ampliare la nostra gamma ibrida ed elettrica esistente”.

 

Prodotti modulari

Deutz dispone di un ampio portafoglio di prodotti modulari. Che permettono di scegliere la giusta combinazione tra motori a combustione, elettrici, batteria e propulsione elettronica. E’ disponibile su richiesta anche un motore  completamente elettrico. Venendo così incontro a molteplici esigenze applicative. L’obiettivo è quello di ottimizzare l’efficacia della macchina. Riducendo al contempo i costi di gestione, il consumo di carburante e le emissioni.

Abbiamo lanciato il nostro progetto E-Deutz lo scorso autunno“, ha spiegato Frank Hiller, presidente del consiglio di amministrazione della società tedesca. “Siamo orgogliosi di poter passare alla tappa successiva del progetto con Manitou. Con gli sviluppi realizzati congiuntamente, siamo certi di poter proporre al mercato le soluzioni più idonee. E di posizionarci some leader nei sistemi innovativi di propulsione“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here