Piattaforme autocarrate

Effer: le persone oltre alle cose

Un video senza attori ma con i volti delle persone reali che lavorano in Effer e che ogni giorno si impegnano nel realizzare le gru più performanti al mondo. Ecco la scelta del marchio di Minerbio che con questa iniziativa ha voluto mostrare il proprio DNA, costituito indubbiamente da competenze tecniche ma anche  (e soprattutto) da persone che queste competenze hanno saputo esprimere e mettere a frutto.

Al GIS (Giornate Italiane del Sollevamento, Piacenza, 5-7 ottobre 2017)  presso lo stand M6 in area esterna Effer esporrà alcuni modelli di successo per il mercato italiano:

1405 6+6 CroSStaB su Volvo
Cliente: Sartori, (Montaggio e manutenzione di strutture), Partner Brennero Gru

1855 8L+6 su Scania
Cliente: Danese Autogru (Noleggio autogru, trasporto e movimentazione macchinari), Partner Tecnolift

In più il partner TIS esporrà inoltre una 955 8+6, un altro modello che negli anni ha mantenuto inalterato il proprio successo in tutto il mondo.

Effer è un nome che non ha bisogno di presentazioni: da oltre 50 anni ha una mission ben precisa, quella di creare prodotti di qualità per dare il massimo valore ai professionisti del sollevamento di tutto il mondo. Dal 1965 si è specializzata nella produzione di gru completamente made in Effer, dalla progettazione ai collaudi finali, macchine che nascono all’interno dei 4 stabilimenti italiani (tre a Bologna e uno a Taranto): dal design alla produzione, dalle lavorazioni delle carpenterie di acciaio (taglio laser, saldatura…), alla verniciatura, fino all’assemblaggio e ai test finali.

Una competenza, un know-how (e anche una passione) che le vengono riconosciuti dai mercati e dagli utilizzatori di tutto il mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here