Il CONNECT ENERGY LINK di Mecalac

Nel 2018 con CONNECT ENERGY LINK Mecalac compie un importante passo in avanti. E aggiunge un’ulteriore prestazione alla polivalenza dei suoi escavatori grazie a un ingegnoso sistema. Si tratta della connessione automatica delle linee idrauliche ed elettriche della macchina con l’accessorio idraulico.

Oltre alla maggiore produttività, ne derivano anche maggiore sicurezza e confort per l’operatore. Questo infatti non solo non deve più lasciare la sua postazione di lavoro per collegare manualmente l’accessorio idraulico. Ma è anche soggetto ad un rischio di incidenti notevolmente inferiore.

Tecnologia e semplicità d’uso

Il riconoscimento intuitivo che adatta elettricamente e idraulicamente la macchina all’accessorio si effettua grazie alla tecnologia  RFID (Radio Frequency Identification).

Questa innovazione brevettata da Mecalac combina un sensore installato all’estremità del braccio articolato dell’escavatore Mecalac e un microchip impiantato sull’accessorio idraulico.

E come sempre accade con il costruttore francese, dalla tecnologia più avanzata nasce la più grande semplicità d’uso.

Una semplicità ingegnosa

Benne, decespugliatori, compattatori, martelli… Ciascun attrezzo idraulico richiede un preciso parametraggio. Con il nuovo attacco CONNECT ENERGY LINK il riconoscimento degli accessori è intuitivo e immediato. Tutto è pre-parametrato e si regola automaticamente dal posto di guida. La  regolazione delle portate/pressioni è effettuata direttamente dal sistema centrale del CONNECT ENERGY LINK di Mecalac.

Caratterizzato da un’ingegnosa semplicità, CONNECT ENERGY LINK rende l’interfaccia uomo-macchina ancora più semplice. E mette a frutto pienamente il potenziale della funzione porta-attrezzi degli escavatori Mecalac.

CONNECT ENERGY LINK, è esposto a Intermat 2018 nell’area EL 002.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here