Piastre vibranti

Compamatic: la piastra si controlla dalla scrivania

Con la soluzione Compamatic, Wacker Neuson combina il suo comprovato controllo del compattamento ad una soluzione telematica. Compamatic, disponibile ora anche per le piastre vibranti pesanti telecomandate, reversibili e pesanti, rende tracciabile l’avanzamento del compattamento e consente un controllo di qualità completamente documentato, semplificando i processi di cantiere.

Dove è stato realizzato il compattamento? Quanto è elevata l’efficienza del compattamento? È ora possibile rispondere rapidamente e facilmente a queste domande : dalla scrivania il capo cantiere può verificare se tutte le fasi di lavoro pianificate per la giornata lavorativa sono state eseguite, se le aree pianificate sono state compattate e se il grado di compattazione è sufficiente ovunque. Ciò significa che le fasi successive, come la pianificazione della consegna dell’asfalto, possono essere avviate in modo rapido, efficiente e facile, senza che il responsabile  debba spostarsi verso cantieri spesso remoti per il controllo di qualità.

Wacker Neuson propone il sistema per le piastre vibranti reversibili DPU80, DPU90, DPU110 e le varianti telecomandate DPU80r e DPU110r nella gamma da 80 a 110 kiloNewton. Compamatic è disponibile anche per il set di accoppiamento in parallelo del modello DPU110.

I vantaggi

Compamatic, si traduce in enormi risparmi di tempo per cantieri grandi e complessi, dal momento che è possibile garantire la qualità tramite il EquipCare Manager e quindi sono necessarie meno ispezioni in loco. Il controllo di qualità più semplice comporta tempi e vantaggi in termini di costi anche per le piccole imprese. “Con Compamatic, rendiamo più facile per i nostri clienti, da un lato, compattare e, dall’altro, documentare la costipazione del terreno“, spiega Stefan Pfetsch, direttore delle vendite presso la società di produzione Wacker Neuson di Reichertshofen. “La funzione è collegata al nostro sistema telematico EquipCare esistente. Ciò significa che tutte le informazioni sono chiaramente presentate su una piattaforma e sono facili da trovare.“

Una piastra vibrante dotata di Compamatic invia i dati per il controllo di qualità alla soluzione telematica EquipCare di Wacker Neuson. L’esatta posizione della macchina viene registrata tramite GPS. Allo stesso tempo, il controllo del compattamento Compatec legge il valore di compattamento nel rispettivo momento. Un’immagine satellitare con una “Heatmap” (mappa di calore) mostra in EquipCare Manager usando colori diversi, il posto e l’efficienza di ciò che è stato compattato.

Poiché Compamatic è integrato nella soluzione telematica EquipCare esistente di Wacker Neuson, i clienti possono accedere facilmente sul PC ai dati della macchina utilizzando EquipCare Manager e monitorare l’avanzamento del compattamento. La documentazione e la visualizzazione del compattamento offrono una rapida panoramica dello stato di avanzamento del lavoro e della qualità del compattamento, poiché ciò non dipende più dall’esperienza e dalla valutazione dell’utente. Inoltre, le piastre vibranti con il modulo Compamatic – come tutte le macchine compatte dotate di EquipCare – sono automaticamente posizionate e visibili all’utente sul portale.

Wacker Neuson equipaggia macchine compatte come escavatori, dumper e pale gommate con la soluzione telematica EquipCare dal 2019. Ciò aumenta la trasparenza nella gestione della flotta perché le macchine segnalano in tempo reale il dispositivo finale del cliente in caso di necessita di manutenzione, malfunzionamenti o un cambio di posizione imprevisto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here