Perforatrici

Comacchio MC5 per i cantieri difficili

per webLa MC 5D è una perforatrice idraulica con centrale separata, studiata da Comacchio per l’esecuzione di opere di ingegneria civile in spazi ristretti e di difficile accesso: all’interno di edifici, scantinati e gallerie di piccole dimensioni, grazie anche all’ampia gamma di movimenti di cui è dotata e al sistema telescopico del mast, disponibile come optional. In base alle necessità di cantiere, la macchina può essere fornita con centrale diesel insonorizzata (motore diesel John Deer da 86 kW a 2.500 giri/min) o elettrica da 75 kW. Grazie all’utilizzo di circuiti idraulici modulari di concezione avanzata, la MC 5D può essere equipaggiata con un’ampia gamma di accessori (morsa doppia, argano idraulico, mast telescopico, pompa schiuma, pompa acqua, centrale cingolata, centrale elettrica, radiocomando e saracinesca) ed è in grado di operare ogni tipo di perforazione a rotazione o roto-percussione.

TestoIl passo cingolo si assesta sui 1.390 mm, per una larghezza da 750 a 1.050 mm, con il carro in grado di superare pendenze del 36%. Il mast ha una corsa utile di 950-2.200 mm e una forza di tiro/spinta di 6.000/4.000 daN. La testa di rotazione beneficia di una coppia massima di 1.500 daNm. Come tutte le macchine della società, la MC 5D può essere personalizzata in funzione di specifiche esigenze e può essere equipaggiata con comandi idraulici proporzionali servo assistiti o dell’innovativo sistema di radiocomando Comacchio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here