Bilanci & Previsioni

CNH Industrial cresce: un buon segno

CNH Industrial ha annunciato ricavi consolidati di 27,361 milioni di dollari per l’anno 2017, in crescita del 10% rispetto al 2016.

L’utile operativo delle Attività industriali, in aumento del 18%, è di 1.519 milioni di dollari, con un margine operativo del 5,8% per effetto di performance positive nei segmenti delle Macchine per le Costruzioni, per l’Agricoltura e del Powertrain (FPT Industrial).

Le Macchine per le Costruzioni hanno registrato ricavi di vendita netti in aumento del 14% nel 2017 rispetto al 2016, per effetto di una maggiore domanda in tutte le aree geografiche eccetto EMEA e di migliori prezzi netti. Nel quarto trimestre del 2017 i ricavi di vendita netti sono aumentati del 36% rispetto al quarto trimestre del 2016 per effetto della crescita del mercato in tutte le aree geografiche.

Nel quarto trimestre del 2017 l’utile operativo è stato pari a 13 milioni di dollari rispetto a una perdita operativa di 30 milioni di dollari nel quarto trimestre del 2016. L’aumento della domanda e i migliori prezzi netti, parzialmente compensati dall’aumento dei costi per sostenere l’incremento dei livelli di produzione al fine di soddisfare le vendite ai clienti finali, hanno portato al raggiungimento di questi risultati. Gli ordini globali delle Macchine per le Costruzioni rimangono solidi, con un incremento anno su anno di oltre il 30%.

 

Bene Powertrain

Infine Powertrain che ha registrato ricavi di vendita netti in aumento del 18% nel 2017 rispetto al 2016 per effetto dei volumi maggiori. Le vendite verso terzi hanno costituito il 48% dei ricavi di vendita netti totali (47% nel 2016). Nel quarto trimestre 2017 i ricavi di vendita netti sono aumentati del 22% rispetto allo stesso periodo del 2016. Sempre nel quarto trimestre 2017 il margine operativo è aumentato di 2,4 punti percentuali all’8,8%, il maggior margine del trimestre mai registrato nella storia di Powertrain, che riflette la redditività di un portafoglio di applicazioni motoristiche ben equilibrato

CNH Industrial: e i veicoli commerciali?

Anche qui si registrano ricavi di vendita netti in crescita del 9% nel 2017 rispetto al 2016. Nel quarto trimestre 2017 i ricavi di vendita netti sono aumentati del 15% rispetto allo stesso periodo del 2016. E’ calato però l’utile operativo, poiché i volumi favorevoli sono stati più che compensati dal mix sfavorevole principalmente associato alle vendite nel canale delle flotte, dai costi per i veicoli Euro 6, dall’impatto negativo della svalutazione della sterlina inglese.

CNH Industrial: le previsioni 2018

La domanda delle Macchine per le Costruzioni è prevista in crescita del 5-10/ in LATAM e APAC, mentre da relativamente stabile a leggermente in aumento in EMEA e NAFTA.

Per far sì che questo leggero aumento previsto si trasformi in qualcosa di più strutturato si auspica che i grandi lavori (presenti in Europa a macchia di leopardo, con concentrazioni in alcuni Paesi e stallo in altri) aumentino e che i parchi macchine delle imprese, in alcuni casi davvero obsoleti, inquinanti e insicuri, si rinnovino il più rapidamente possibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here