Prodotti sostenibili

CGT: ecco cosa vedremo a Ecomondo

 

per-webCGT presenterà all’Ecomondo in un’area di circa 400 mq  (pad. C3, stand 040) tutti i prodotti, le tecnologie ed i servizi necessari per l’intero processo di trasformazione dei rifiuti in energia proponendosi come ‘One Stop Shop’, un partner unico per tutti i clienti del settore: movimentazione e trattamento dei rifiuti, progettazione, realizzazione e gestione di impianti di cogenerazione a biogas.

Alle attrezzature e ai prodotti Caterpillar appositamente concepiti per le varie fasi della movimentazione, CGT affiancherà le macchine Komptech per il trattamento meccanico e meccanico-biologico dei rifiuti e delle biomasse e per la trasformazione di queste in combustibile rinnovabile. Il processo si chiude con la produzione di energia elettrica e di calore grazie agli impianti di cogenerazione con l’ampia gamma di gruppi elettrogeni Caterpillar da 400 a 10.000 ekW che assicurano un rendimento elettrico dal 42% al 45%, termico dal 42% al 46% e complessivo dall’84% al 92%. Non mancheranno i riferimenti ai frantoi Sandvik per il riciclaggio degli inerti.

Al “ferro”, si affiancherà una presentazione con supporti multimediali di tutte le soluzioni proposte da CGT, dai programmi di manutenzione e l’assistenza tecnica, che da sempre ne rappresentano il fiore all’occhiello, fino al Noleggio con una flotta di gruppi elettrogeni e 1000 tra macchine e attrezzature, anche in allestimenti speciali, fino ad arrivare all’Usato, alla consulenza applicativa ed alla progettazione e realizzazione di impianti di cogenerazione “su misura”. Nello stand saranno rappresentate anche altre due aziende del Gruppo Tesa di cui CGT fa parte – CGT Edilizia The Cat Rental Store che vende, noleggia e assiste macchine compatte Caterpillar ed attrezzature per i cantieri e CGT Trucks che noleggia veicoli industriali DAF in tutta Italia, anche con allestimenti speciali – che arricchiscono ulteriormente la gamma di soluzioni offerte da CGT per le imprese operanti nel mercato della valorizzazione delle biomasse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here