Minipale compatte

CASE: ecco le nuove minipale compatte

Le nuove minipale compatte di CASECASE Construction Equipment ha lanciato l’ultima generazione di minipale compatte gommate (skid) e cingolate (CTL) della nuova Serie B. I cinque modelli cingolati e i nove modelli gommati sono dotati di modalità di sollevamento radiale e verticale e offrono un’ampia scelta in termini di cavalli e dimensioni, garantendo agli operatori la possibilità di selezionare le attrezzature più adatte ai diversi tipi di cantiere.

Esperienza nuova nelle compatte

Lo stand CASE a Conexpo

Le minipale compatte gommate e cingolate della Serie B di CASE sono state migliorate per offrire un’esperienza operativa nuova e intuitiva, continuando allo stesso tempo a garantire ottime prestazioni nel movimento terra pesante e la versatilità nell’utilizzo di attrezzature”, ha evidenziato Egidio Galano, Product Manager della linea compatta di CASE Construction Equipment Europa. “La Serie B mantiene la forma e l’aspetto delle precedenti minipale compatte di CASE, con la differenza che i sistemi operativi più importanti sono stati riprogettati per offrire prestazioni di qualità superiore. Questi sistemi sono ora perfettamente integrati con i nuovi comandi e le nuove interfacce operatore, per offrire al cliente una potente combinazione di produttività, efficienza e convenienza”.

L’operatività è intuitiva

Le nuove minipale compatte della Serie B di CASE sono dotate di un’interfaccia operatore completamente rinnovata, inclusi nuovi comandi da utilizzare sia con la mano destra che con la mano sinistra su tutti i modelli, combinati con un’accensione semplice, un pulsante di avviamento a pressione, un comando per l’acceleratore e interruttori intuitivi per tutte le funzioni principali della macchina. I clienti, al momento di configurare la macchina, potranno scegliere tra comandi meccanici o elettroidraulici. I modelli con comandi elettroidraulici sono dotati anche del nuovissimo schermo LED multifunzione da 8 pollici con telecamera posteriore. Oltre a ciò, i modelli con comandi elettroidraulici offrono la possibilità di passare da modelli operativi ISO ad H premendo semplicemente un pulsante.

Il nuovissimo schermo LCD multifunzione da 8 pollici rappresenta il centro di controllo della macchina. È l’unico nel settore a essere dotato di una telecamera posteriore, le cui immagini sono visibili in una porzione dello schermo, insieme ai dati della macchina. La telecamera funziona sia che la macchina marci in avanti o indietro e migliora ulteriormente la già ottima visibilità della Serie B, permettendo di ottenere una visuale più ampia del cantiere.

Le nuove compatte: focus sui dettagli

  • Nuovi comandi elettroidraulici: gli operatori possono impostare la reattività della macchina su bassa, moderata o estrema, oppure impostare indipendentemente le velocità di inclinazione, sollevamento e marcia, oltre al braccio di sollevamento e il comando di guida, per affrontare al meglio ogni tipo di lavoro;
  • Nuova velocità “creep speed” (marcia lenta): la funzione “creep” permette agli operatori di impostare la velocità della macchina a marcia costante/lenta, impostando contemporaneamente la velocità delle attrezzature in modo indipendente, attraverso l’acceleratore, per un uso ottimale delle attrezzature ad alta capacità idraulica, come per esempio frese a freddo e ruote taglio roccia;
  • Nuovi profili operatore: gli operatori possono selezionare delle impostazioni predefinite da associare a specifici profili, i quali possono essere memorizzati e richiamati in modo che l’operatore possa utilizzare facilmente le impostazioni di propria preferenza o quelle più adatte a lavori specifici;
  • Nuova modalità di risparmio energetico e impostazioni di protezione del motore: le nuove minipale compatte e i CTL della gamma Serie B di CASE sono dotati di funzioni di spegnimento del motore, timeout di accensione e protezione del motore, che estendono la vita e le prestazioni del motore, della batteria e di altri sistemi fondamentali;
  • Nuovo schermo informazioni simile a quello delle autovetture: dalle informazioni operative di base come le ore di vita del motore e il livello dei fluidi ai contachilometri e ai dati di utilizzo, tutti i modelli della Serie B offrono un’analisi operativa più precisa, fornendo ai responsabili di flotta e agli operatori maggiori informazioni sulle prestazioni della macchina;
  • Nuovi codici di errore e guida alla risoluzione dei problemi : nuovi codici di errore con testo descrittivo per una più semplice identificazione dei problemi specifici in cui la macchina potrebbe incorrere, permettendo anche di rendere più agile la comunicazione con il concessionario per stabilire eventuali azioni da intraprendere.

Visibilità al top

Le minipale compatte (skid e CTL) di CASE offrono una visibilità a 360 gradi, numero uno nel settore, migliorata dalla nuova telecamera posteriore e da uno specchietto retrovisore con ampio campo visivo, di serie in ogni cabina di tutta la gamma. La soglia d’accesso ribassata e l’ampio parabrezza offrono un’eccellente visibilità sulla parte anteriore della macchina e, verso il basso, sulle attrezzature. Gli ampi finestrini laterali e l’ampio lunotto curvo offrono un campo visivo eccellente sui lati e sulla parte posteriore della macchina. La visibilità posteriore è ulteriormente agevolata dal cofano posteriore inclinato e dal sistema H-Link dal profilo basso sui modelli a sollevamento verticale, il che offre una maggiore visibilità rispetto ai modelli della concorrenza.

Il miglior comfort per l’operatore

La soglia ribassata in ogni macchina permette di entrare e uscire più facilmente dalla cabina.  CASE offre una delle cabine per minipale compatte più ampie del settore, garantendo maggiore spazio e offrendo all’operatore una posizione di lavoro estremamente confortevole. I joystick sui modelli elettroidraulici sono stati progettati con un’impugnatura più stretta e comoda, interruttori più vicini e una parte superiore di dimensioni ridotte, per una più semplice operatività. Anche le dimensioni delle scatole dei joystick elettroidraulici sono state ridotte, per offrire all’operatore più spazio per le gambe.

Ancora un’immagine dello stand CASE a Conexpo

Anche modelli dotati di comandi meccanici dell’SR210B e modelli più grandi sono dotati di joystick servoassistiti, per una più agevole operatività e una minore fatica dell’operatore.

I vani portabicchiere e portaoggetti, in alcuni modelli selezionati, sono stati riposizionati per offrire maggiore spazio per le gambe. Altre opzioni, come la radio Bluetooth, contribuiscono ad aumentare ulteriormente il comfort dell’operatore.

Motori “Easy”

Tutti i modelli della Serie B, fatta eccezione per l’SR160B, sono dotati o di un sistema di ricircolo dei gas di scarico (CEGR) con catalizzatore di ossidazione diesel (DOC) che non richiede alcun tipo di fluido né alcun intervento di manutenzione del filtro per tutto il ciclo di vita della macchina oppure di un sistema CEGR con sistema di post –trattamento SCR (riduzione selettiva catalitica) sulle unità da 90 cavalli/67KW, che non richiede alcun intervento di manutenzione del filtro per tutto il ciclo di vita della macchina, ma solo la ricarica dell’additivo diesel (DEF) al bisogno.

I controlli quotidiani sono semplici su ogni macchina e le verifiche e i controlli periodici da effettuare sono indicati sul retro della macchina. I responsabili di flotta possono rendere ancora più semplice la manutenzione dei modelli della Serie B aggiungendo il pacchetto opzionale SiteWatch™ di CASE, iscrivendosi online, per ottenere ulteriori informazioni su dati operativi, intervalli di assistenza e prestazioni generali della macchina. È possibile permettere ai concessionari CASE di accedere a questi dati, in modo che possano offrire un’assistenza personalizzata e piani di supporto specifici per ogni macchina.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here