Attrezzature stradali

Weber MT alla prova del Bar

OLYMPUS DIGITAL CAMERALa costruzione, da parte di FG Costruzioni, di un oratorio in provincia di Como, vede all’opera anche varie attrezzature Weber: una tagliasfalto SM62-2, una piastra CF1-HD e una CF2-HD.

In una piccola comunità, qual è Cassina Rizzardi alle porte di Como, l’oratorio assume un ruolo importante, un vero e proprio collante per la popolazione. Lavorare alla costruzione di quest’opera va oltre l’impegno tecnico e sottopone l’impresa a quella che il parroco del paese definisce “l’esame del bar”. Aver superato questa prova è quindi segno di un lavoro svolto con tutti i crismi e sotto tutti gli aspetti: dalla sicurezza all’utilizzo di macchine all’altezza della situazione.

L’impresa e il cantiere

Andrea Facchinetti, AD di FG Costruzioni con, a destra, Giancarlo Festa, titolare CAM Service
Andrea Facchinetti, AD di FG Costruzioni con, a destra, Giancarlo Festa, titolare CAM Service

Dopo dieci anni di esperienza nel settore, FG Costruzioni è nata nel 1985 ad opera della famiglia Facchinetti. Attualmente l’impresa occupa una ventina di persone, cui spesso si aggiungono alcuni artigiani specializzati che seguono particolari lavorazioni. La società si avvale di un parco macchine movimento terra e sollevamento totalmente JCB e si arricchisce con benne miscelatrici di varie misure, gru a torre, un autocarro scarrabile, un due assi equipaggiato con gru Hiab, vari furgoni, tre impianti mobili per il calcestruzzo, 6.000 m di ponteggio e le attrezzature stradali Weber MT. Si tratta di una classica impresa per costruzioni generali che segue dallo scavo ai tracciamenti, dal calcestruzzo anche additivato alle coperture, alle urbanizzazioni. Chiara la propensione verso le costruzioni civili senza comunque disdegnare l’attività industriale.

Le macchine Weber

Le attrezzature Weber  MTsono generalmente utilizzate per i ripristini a fine lavori inerenti l’asfaltatura e la posa degli autobloccanti, senza dimenticare gli allacciamenti su strada. La tagliasfalto, in particolare, è usata per gli allacciamenti idrici e dove, come accaduto presso l’oratorio di Cassina, ci si trova in contesti in cui l’asfalto presenta rotture irregolari. In questo caso siamo andati a rifilare il manto per avere il profilo in squadra.

L’ingresso delle attrezzature Weber nel parco macchine di FG Costruzioni è opera di Giancarlo Festa, titolare di  CAM Service, concessionario del marchio tedesco per l’area di Como, Varese, parte delle province di Milano e Verbania. Con sede ad Olgiate Comasco, CAM service è nata nel 1996 per l’assistenza mobile esterna. L’attività si è presto evoluta in un’officina/esposizione di 400 mq e oggi conta 10 dipendenti, di cui 6 tecnici. CAM è specializzata nella vendita, assistenza e noleggio di marchi quali JCB, Toro Loco, Fiori, GF Gordini, Unimec, Promove e, ovviamente, Weber. Per il noleggio può contare su una propria flotta e su un’interessante collaborazione con Boels.

Le attrezzature nel dettaglio

OLYMPUS DIGITAL CAMERATre le macchine Weber che abbiamo potuto vedere da vicino. La tagliasuolo SM62-2 è in grado di tagliare asfalto e calcestruzzo fino a una profondità di 145 mm. Ideale per molteplici interventi di piccole e medie dimensioni, è equipaggiata con un motore Subaru quattro tempi alimentato a benzina il cui bilanciamento assicura efficienza unita a basse vibrazioni per il comfort più elevato. La SM 62-2 viene fornita, di serie, con il braccio girevole per la regolazione della profondità di taglio. Con un peso di 85 kg, ha una lama da 400 mm che lavora a una velocità massima di 2.830 giri/min. Il serbatoio dell’acqua è da 25 l.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAPassando alle piastre vibranti, la piccola CF1-HD di Weber MT, ideale per gli ambienti più ristretti, è una macchina monodirezionale da 70 kh che sviluppa una forza centrifuga di 11 kN e una frequenza di 95 Hz a 5.700 giri/min. La larghezza di lavoro è di 400 mm. La macchina è equipaggiata con un motore 4 tempi da 2,6 kW alimentato a benzina. Al pari della CF2 è inoltre dotata di manico antivibrazioni. Il serbatoio dell’acqua (da 12 l) è asportabile.

OLYMPUS DIGITAL CAMERASaliamo di livello con la CF2-HD. Piastra monodirezionale da 83 kg e ampiezza di lavoro di 450 mm, ha una forza centrifuga da 15 kN e una frequenza di 95 Hz. Il motore è un’unità Honda GX 160, 4 tempi a benzina, in grado di erogare 3,6 kW di potenza massima. La velocità operativa è di 26 m/min. Ovviamente oltre a queste attrezzature, Weber MT offre una vasta gamma di compattatori per ogni esigenza. La gamma spazia dai vibrocostipatori verticali, con motori a benzina a 4 tempi o a gasolio alle piastre vibranti bi-direzionali fino a 900 kg. Queste ultime abbinano elevate prestazioni – la forza di compattazione arriva a 120 kN – alla tecnologia più avanzata ben rappresentata dal nuovo dispositivo di diagnostica del motore Compatrol MDM, ora abbinato al cavallo di battaglia di Weber MT, ovvero il dispositivo di Controllo per la compattazione Compatrol CCD 2.0.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here