Piattaforme autocarrate

Accordo Palfinger Platforms Italy e Palazzani

Da sx: Davide Palazzani, Thomas Perkmann, Paolo Balugani
Da sx: Davide Palazzani, Thomas Perkmann, Paolo Balugani

Palfinger Platforms Italy e Palazzani Industries hanno siglato un accordo di natura tecnica e commerciale che vede l’allargamento della gamma di modelli di gru retrocabina  attualmente offerta da Palfinger Platforms Italy.

L’accordo è stato siglato ai quartier generali di Palfinger AG di Bergheim (Austria) da Paolo Balugani, direttore di Palfinger Platforms Italy e Thomas Perkmann (Direttore di Palfinger EMEA) mentre Palazzani Industries spa era rappresentata dall’AD della società, Davide Palazzani.

Si tratta di una partnership grazie alla quale verranno apportate  modifiche tecniche ai prodotti esistenti nella gamma di Palazzani Industrie, nell’intento di offrire prodotti progettati specificamente per Palfinger Platforms Italy. L’attività riguarderà tutti i modelli attualmente prodotti da Palazzani, con altezze di lavoro da 27 a 52 metri, il limite massimo offerto nel mondo per piattaforme aeree autocarrate.

Grazie a questa sinergia Palfinger Platforms Italy sarà in grado di offrire ai propri clienti un grande catalogo di prodotti, comprese le recenti piattaforme aeree con altezze variabili tra 15 e 26 metri (P 150, presentata in anteprima al Bauma 2016) altezza di lavoro 52 metri.

La gamma sarà commercializzata e assistita dal network Palfinger.

La multinazionale Palfinger AG ha sede a Salisburgo e impiega circa 8995 addetti. Il Gruppo ha poli produttivi in Europa, nord e sud America, Asia e oltre 5000 centri dedicati all’assistenza e alla vendita in circa 130 paesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here