Grandi acquisti

A60H di Volvo CE: visto e comprato!

per webAppena esposto, subito acquistato. E’ quanto successo al più grande dumper articolato 6×6 presentato al Bauma, nel mega stand C4 di Volvo CE, accanto al mitico predecessore “Graver Charlie” del 1966.

Burgh Plant Hire, un affezionato cliente Volvo CE del sud Africa, ha infatti ordinato ben tre dumper articolati A60H, oltre a un escavatore Volvo EC950E, anch’esso una new entry al Bauma, che rappresenta una nuova classe di macchina nella rispettiva categoria di prodotto.

La foto mostra la soddisfatta stretta di mano tra i protagonisti del notevole acquisto (il secondo da sinistra è Martin Weissburg, presidente di Volvo CE, Stanley van der Burgh è il quarto da sinistra).

“Sono orgoglioso di essere il primo acquirente di questa macchina, che è davvero magica”, ha affermato Stanley van der Burgh, CEO e titolare di Burgh Plant Hire. Van der Burgh dispone già di una flotta di oltre 100 macchine Volvo CE che utilizza in cantieri prevalentemente minerari, la maggior parte delle quali sono dumper articolati.

A60H walkaround Left Front“Gestiamo una cospicua flotta di A40S e conosciamo quindi bene queste macchine: la grande differenza tra un modello e l’altro sarà indubbiamente costituita dalla quantità di materiale che l’A60H sarà in grado di trasportare più velocemente”, ha aggiunto Van der Burgh.

Il Volvo A60H ha una capacità di carico del 40% superiore al modello A40G, pure in dotazione dell’impresa e ovviamente contribuirà a migliorare la produttività nelle miniere di carbone in cui sarà utilizzato.

Dal punto di vista dell’assistenza Burgh Plant Hire si appoggerà al dealer indipendente di Volvo CE per il sud Africa, Babcock International Group che ha recentemente inaugurato una filiale vicino a Middelburg.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here