Componenti

Bonfiglioli per Cifa Zoomlion

Nel campo delle autobetoniere Bonfiglioli da anni progetta soluzioni affidabili e collaudate per la rotazione del tamburo.

Il campo delle autobetoniere è sempre stato per noi un mercato importante ed in cui abbiamo sempre garantito ai nostri importanti clienti, soluzioni dall’elevata affidabilità e dalle prestazioni ottimali – spiega Stefano Baldi, Worldwide Sales Manager di Bonfiglioli Trasmital. Ora Bonfiglioli, in co-engineering con un importante cliente, CIFA-ZOOMLION, leader mondiale nel settore delle autobetoniere, lancia un’applicazione che guarda al futuro con un sistema ibrido per la rotazione della botte della betoniera. Siamo orgogliosi di questo perché crediamo molto alle soluzioni di elettromobilità per le macchine da costruzione e da cantiere.Siamo ovviamente anche molto orgogliosi che CIFA-ZOOMLION abbia scelto noi per questo progetto come partner, dando valore alla nostra professionalità e competenza”.  

La soluzione progettata da Bonfiglioli assieme a CIFA-ZOOMLION è composta da un riduttore della storica serie 500 accompagnata da un motore elettrico in corrente alternata per la movimentazione del riduttore e da un motore in corrente continua di emergenza.

Questa soluzione, oltre a garantire una maggiore efficienza energetica e quindi minori consumi di carburante permette anche di abbassare i costi operativi della gestione della macchina (ad esempio con intervalli ed interventi di service meno frequenti e semplificati rispetto alla soluzione idraulica).

Sul fronte delle prestazioni, queste risultano aumentate: la velocità di rotazione presenta un controllo migliore, la rumorosità operativa è notevolmente ridotta (grazie non solo al motore elettrico ma anche allo stadio veloce del riduttore progettato con dentatura elicoidale).

Infine anche l’operatività in caso di guasto risulta incrementata: la presenza del motore elettrico di emergenza aggiuntivo garantisce la ridondanza del sistema prevenendo situazioni potenzialmente pericolose e permettendo in caso di rottura del sistema lo svuotamento della botte (evitando che il cemento solidifichi compromettendone così l’uso della betoniera stessa).

La soluzione Bonfiglioli è adatta a autobetoniere di medio/grandi dimensioni (con medio/lunghe distanze di trasferimento operativo) che presentano velocità di rotazione del tamburo da 15 a 22 rpm e con capacità della botte da 6 a 14 m3.

Entrando in qualche dettagli tecnico la soluzione sviluppata ha, lato meccanico, un rapporto di riduzione pari a 1:220 (in emergenza 1:2200) ed è in grado di erogare una coppia massima pari a 35000 Nm (nominale 21500 Nm). Il motore principale ha una potenza pari a 40kW, è raffreddato a liquido ed ha un grado di protezione IP66.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here