Escavatori cingolati

Arriva la Generazione 8 di Liebherr

A partire da gennaio 2019 e durante tutto il prossimo anno, Liebherr lancerà una gamma completamente nuova di escavatori cingolati, la Generazione 8. Nella fase iniziale saranno lanciati sei modelli nella gamma da 22 a 45 tonnellate. Si tratta dell’ R 922, R 924, R 926, R 930, R 934 e R 938. R 922 e R 924. Sono disponibili in Paesi ad alta regolamentazione, mentre i quattro modelli successivi sono disponibili con i rispettivi motori in Paesi ad alta e bassa regolamentazione.

Con un peso operativo tra 22 e 45 tonnellate a seconda delle differenti configurazioni, la nuova serie di escavatori cingolati coprirà una gamma di potenza del motore da 120 kW / 163 HP a 220 kW / 299 HP. La Generazione 8 sarà esposta al prossimo Bauma (8-14 Aprile 2019, Monaco di Baviera) nel mega stand che Liebherr ha già iniziato a costruire.

Le caratteristiche tecniche

Tutti i modelli della nuova Generazione 8 sono caratterizzati in particolare da prestazioni migliorate, produttività più alta nonché maggiore sicurezza e comfort per l’operatore.

I primi sei modelli presentati della nuova Generazione 8 sono associati con tre differenti piattaforme modulari (R 922 e R 924, R 926 e R 930, R 934 e R 938). Questo concetto di piattaforma consente di avere strutture comuni e un raggruppamento dei componenti nella produzione.

Un’altra novità è la curva di carico ottimizzata, che produce un consumo di carburante ridotto. L’affidabilità è stata migliorata in modo significativo mediante un sistema di lubrificazione a vita.

La Generazione 8 presenta anche un nuovo sistema di illuminazione. Le lampade alogene sono state rimpiazzate dalla più moderna tecnologia LED. Questa soluzione offre una durata prolungata, consumi elettrici ridotti e naturalmente un’illuminazione più potente.

Una gamma completamente rinnovata

Gli escavatori cingolati R 922 e R 924, con un motore Liebherr conforme allo stadio V, forniscono una potenza di 120 kW e 129 kW rispettivamente. Un incremento di quasi il 10 % rispetto alla generazione precedente. Il motore non include una valvola EGR, ma è equipaggiato con un catalizzatore di ossidazione diesel (DOC), un sistema SCR e filtro antiparticolato per consumo ridotto e maggiore produttività. Anche un contrappeso pesante standard insieme a una maggiore capacità della benna, da 0,55 m³ a 1,65 m3, contribuiscono a una maggiore efficienza in cantiere.

Gli escavatori cingolati Liebherr R 922 e R 924 sono disponibili con un’ampia scelta di tipi e dimensioni di carri, apparecchiature, attrezzature e utensili.

La nuova Generazione R è prodotta negli stabilimenti Liebherr-France SAS di Colmar.

Migliori prestazioni e manutenzione facile

Nei nuovi modelli R 922 e R 924 le forze di scavo, la forza di trazione del sottocarro e anche la coppia di orientamento del carro sono state incrementate in modo considerevole, da 5 % a 25 % rispetto alla generazione precedente.

Gli escavatori cingolati R 922 e R 924 propongono un nuovo concetto di manutenzione, grazie ad alcuni elementi accessibili da terra. Il prefiltro del carburante, il filtro fine del carburante, il filtro dell’aria del motore e anche l’alloggiamento dei filtri dell’aria della cabina sono accessibili dall’esterno e da terra.

Per una maggiore sicurezza durante gli interventi di manutenzione, l’accesso laterale al carro e alla piattaforma di manutenzione sono stati ampliati. La piattaforma di accesso si trova a lato della macchina e non necessita dello spostamento dei cingoli.

Questa piattaforma consente inoltre il riempimento ergonomico in completa sicurezza del serbatoio urea, come serbatoio del fluido dello scarico diesel (AdBlue®).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here