Sollevatori telescopici

Tutte le novità del telescopico Kramer

Il marchio Kramer è sinonimo di sviluppi innovativi e orientati al cliente, caratteristiche che si possono trovare anche nei nuovi modelli di sollevatori telescopici. Oltre alla motorizzazione legalmente richiesta del livello di emissione V, l’attenzione si è concentrata principalmente sull’implementazione delle esigenze del cliente in termini di facilità di lavoro e comfort, con l’obiettivo di offrire macchine per uso professionale nell’edilizia, nell’industria o il settore de riciclaggio. Quasi l’intera gamma di modelli godrà di parecchie nuove funzionalità e può essere già ordinata ora.

Compattezza ed efficienza

I modelli compatti 2205 e 2706 raggiungono il più recente standard europeo sulle emissioni V. Il 2205 con un carico utile di 2,2 tonnellate è dotato di un motore da 45 kW da Perkins. Un motore Kohler da 55 kW è installato nel 2706 con un carico utile di 2,7 tonnellate. Il post-trattamento dei gas di scarico viene effettuato con un catalizzatore di ossidazione diesel (DOC) e un filtro antiparticolato diesel (DPF). I sollevatori telescopici compatti convincono per la combinazione unica di altezza di sollevamento, larghezza e prestazioni della macchina, nonché per la perfetta combinazione di potenti prestazioni del motore ed elevata manovrabilità. I lavori di impilaggio e trasporto possono essere affrontati in modo rapido e sicuro in spazi ristretti. A causa dell’altezza ridotta, i lavori, ad esempio nei garage sotterranei, non sono un problema. Grazie all’idraulica di lavoro sensibile, sono possibili anche lavori precisi, cicli di caricamento rapidi ed esecuzione di vari movimenti.

Nei modelli 3007, 3507, 4007, 4507, 5007 e 4209, è installato il motore Deutz TCD 3.6 con 100 kilowatt / 136 CV, che soddisfa l’ultimo livello di emissione V. Oltre il post-trattamento dei gas di scarico con DOC e SCR viene completato di serie con un DPF. I modelli con carico utile di 5,5 tonnellate, 5507 e 5509, sono dotati di serie di un motore Deutz TCD 4.1 di fase V e 115 Kilowatt / 156 CV. Con un’altezza di sollevamento di 7-9 metri, un nuovo livello di emissione V e caratteristiche innovative, i modelli tuttofare convincono per il loro uso versatile. Una trazione continua, con accessi concepiti in maniera intelligente alla manutenzione e cabina ergonomica e funzionale garantiscono un lavoro senza stress e un elevato comfort di guida.

Tutto in vista nel telescopico

La vista sul’area di lavoro è un elemento cruciale per il sollevatore telescopico. Kramer offre ora varie opzioni per una visibilità panoramica ottimale. Al fine di adattare idealmente la macchina alle singole condizioni d’uso, sono disponibili due opzioni di cabina per i modelli compatti con un carico utile da 3 a 4 tonnellate (3007 fino a 4007). Il veicolo con cabina standard è predisposto per altezze di spazio ridotte e passaggi stretti. Con un’altezza del veicolo di 2,31 metri, che può essere ridotta a 2,26 metri usando i pneumatici da 20 pollici, le condizioni anguste non sono più un problema. Quando l’altezza massima del veicolo non è un fattore limitante, è disponibile opzionalmente una cabina più alta di 20 cm per una visibilità panoramica ottimale, specialmente a destra. Oltre ad una migliore visibilità panoramica, il serbatoio diesel di questa variante di cabina è stato ampliato di 20 litri. Oltre alla cabina, anche la griglia FOPS è stata ottimizzata per un campo visivo ideale come protezione per il guidatore contro la caduta di oggetti, poiché i singoli montanti della griglia esterna sono ora disposti a ventaglio in base all’angolazione dell’occhio. . La griglia di protezione esterna FOPS ottimizzata per la visibilità fa parte dell’attrezzatura standard per le categorie di qualità da 4507 a 5509 ed è disponibile opzionalmente con la cabina rialzata per i modelli con un carico utile da 3 a 4 tonnellate.

Il telescopico 4407 diventa il modello 4507

Anche le prestazioni del nuovo 4507 sono state adattate per soddisfare meglio le esigenze dei clienti. Oltre ad un aumento del carico utile di 100 kg a 4,5 tonnellate, la trasmissione ecospeedPRO è ora disponibile come optional per dinamica di guida e forza di spinta massime in combinazione con una velocità massima di 40 km/h. Il veicolo, progettato per un’elevata capacità di movimentazione, assorbe le forze laterali quando viene spinto con l’unità di carico abbassata grazie al supporto laterale del braccio telescopico.

Alcuni altri highlight, come un vano portaoggetti aggiuntivo, l’espansione dell’opzione comfort specchio interno tra cui un portatelefono cellulare con due prese USB aggiuntive e l’ampliamento degli sportelli di manutenzione sul vano motore, che possono essere aperti rapidamente e facilmente senza strumenti utilizzando due viti, contribuiscono al lavoro comodo e flessibile con il sollevatore telescopico Kramer. I nuovi modelli Kramer a livello di emissioni V sono macchine versatili e potenti, che soddisfano le massime esigenze nel settore dell’edilizia, industriale e riciclaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here