Escavatori cingolati

L’R 936 Tier 4F Liebherr in Belgio

L’impresa belga Bodarwé ha rimpiazzato l’escavatore cingolato Liebherr R 934 con il suo successore, il modello R 936, caratterizzato da un alto livello di confort operativo e dalla rispondenza alle normative Stage IV/Tier 4F in materia di emissioni. Il nuovo venuto sarà utilizzato in diversi ambiti applicativi, ma soprattutto per la costruzione di strade, nelle operazioni di movimento terra e nelle opere di ingegneria civile.

Liebherr-France SAS ha configurato la macchina specificamente per questi lavori (la gamma offre pesi operativi da 18 a 100 ton).  L’R 936 monta un potente motore diesel da 170 kW, ha peso operativo di 35 ton e contrappeso di 6,3 ton; può essere facilmente trasportato da un cantiere all’altro e, per assicurare la massima produttività e versatilità, ha un braccio regolabile di 6,80 metri con estensione di 3.10 metri. Per i lavori di movimento terra l’escavatore è dotato di una benna da 1.75 metri cubi e attacco rapido.

L’R 936 impiega un’ampia gamma di accessori, per garantire la massima flessibilità. Il braccio estensibile consente di affrontare con facilità e meglio di un braccio tradizionale gli scavi in profondità. La cabina è particolarmente confortevole, cosa che fa la differenza quando si deve affrontare una impegnativa giornata di lavoro in cantiere e poggia su sospensioni viscoelastiche che assorbono le vibrazioni.

Bodarwé utilizza macchine Liebherr da oltre 30 anni ed è completamente soddisfatta di questa partnership. Circa 30 delle 70 macchine che compongono la flotta aziendale sono Liebherr, compresi tutti gli escavatori cingolati che l’impresa possiede. L’elevata qualità delle macchine Liebherr si accompagna all’eccellenza dei servizi offerti e dello staff dedicato al post vendita. Anche la presenza capillare del concessionario Somtp sul territorio belga è stato un elemento decisivo per l’acquisto di quest’ultima macchina.

Bodarwé è stata fondata nel 1937 da Jean Bodarwé e fino al 1960 era specializzata solo nei cantieri stradali e minerari. Nel 1964 Bodarwé ha fondato la società Boreta specializzata in impianti di betonaggio e nell’installazione di superfici bituminose. In seguito a successive acquisizione e sviluppi, la società ora conta 8 filiali e 250 addetti e festeggia quest’anno l’80° compleanno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here