Nuove sedi

La nuova sede Nacanco di Zola Predosa

Nacanco, che fa parte da alcuni mesi del gruppo multinazionale Loxam, ha inaugurato ufficialmente  la nuova sede di Zola Predosa (Bologna).

Qui sono state trasferite dal novembre 2017 le attività svolte nell’impianto di Sala Bolognese. L’obiettivo? Offrire ai clienti un’ampia gamma di servizi. Che spaziano dal noleggio a freddo o con operatore, all’assistenza tecnica, ai corsi di sicurezza, alla consulenza commerciale ed al customer service.

L’importanza della formazione

Alla cerimonia del taglio del nastro hanno partecipato clienti, operatori di settore e fornitori di Bologna e dei comuni limitrofi. In quel contesto è stato organizzato un seminario di “formazione e addestramento specifici per l’uso di D.P.I. destinati a salvaguardare il lavoratore dalle cadute dall’alto su piattaforma aerea (D.P.I. di 3° categoria)”.

Da sempre attenta al tema “formazione e sicurezza”, Nacanco ha proposto il seminario durante la giornata inaugurale. Per sensibilizzare i clienti su questo tema così importante ma molto spesso sottovalutato sia dagli operatori che dai datori di lavoro.

Il seminario ha riscosso un grande successo ed ha permesso ai partecipanti di ottenere l’attesto idoneo all’uso dei DPI per i lavori in quota sulle piattaforme aeree.

Un ricco programma

Numerose e diversificate le attività complementari predisposte per i partecipanti all’evento. Gli operatori hanno potuto testare sul piazzale della nuova sede le prestazioni di un carrello telescopico della Magni. Ottenendo delucidazioni tecniche da parte del Direttore Commerciale Stefano Nicoli e al Responsabile Post-Vendita Andrea Marrocolo.

Il carrello è stato messo a disposizione dei partecipanti al seminario. Per dare modo di provare come utilizzare correttamente i DPI in quota, sempre supportati dal personale qualificato Nacanco in materia di sicurezza.

Sicurezza in primo piano

Altro spazio allestito a favore degli invitati è stato dedicato al tema “sicurezza”. Intesa come sicurezza sul lavoro e quindi anche per l’utilizzo di piattaforme aeree.

Sono stati proposti dei giochi a tema, l’occasione è stata gradita per coinvolgere e far riflettere i clienti e per regalare gadget firmati Nacanco e Loxam.

Ad integrazione della cerimonia d’inaugurazione, il writer Moe ha realizzato sulla facciata del capannone della nuova sede un murale ispirato alle piattaforme. Utilizzando per completare l’opera una verticale elettrica con altezza di lavoro di 16 metri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here