Pompe autocarrate

Una K36L di Cifa per il mercato rumeno

Poche settimana fa è stata venduta in Romania una pompa autocarrata K36L SteelTech di Cifa a CML.RO, un’importante azienda con sede a Cluj specializzata nel movimento terra e nella produzione, trasporto e posa in opera del calcestruzzo. Il suo parco macchine è composto da pompe autocarrate, numerose autobetoniere e impianti per la produzione di calcestruzzo. L’azienda necessitava di una pompa di taglia media che le consentisse una maggiore autonomia nei pompaggi, e ha deciso di provare per la prima volta la qualità Cifa con una K36L SteelTech allestita su camion Man 6×4.

La K36L è stata venduta da Karpathia Industries, dealer Cifa con sede a Otopeni (distretto di Ilfov), e il venditore che tempestivamente ha sbaragliato la concorrenza è Constantin Zaharia. Da anni dealer ufficiale su tutto il territorio rumeno, Karpathia Industries, diretta da Mircea Petrache, garantisce ai clienti vendita e assistenza, si avvale di uno staff di 15 elementi distribuiti tra settore ricambi, area commerciale, amministrazione e assistenza, e ha una presenza capillare su tutto il territorio grazie anche a una flotta di furgoni attrezzati che portano assistenza sul posto.

Roberto Galli, area manager Sud Europa e Israele, considera Karpathia Industries tra i migliori dealer europei in termini di performance ricambi. “Inoltre sono stati in grado, spiega, di capillarizzare i contratti con i vari Trucks dealers sparsi in Romania per promuovere la vendita di autobetoniere, e da poco hanno definito con Ready Mix, uno dei più importanti Gruppi di calcestruzzo europei, l’acquisto di 4 Magnum montati su Iveco che a breve saranno pronti”. Quello rumeno è un mercato in sviluppo, i cui investimenti sono soggetti ai fondi provenienti dalla Comunità Europea. Tra le macchine già consegnate e “in portafoglio” si contano attualmente 7-8 Magnum, 20 autobetoniere e la K36L venduta a a CML.RO che ha già iniziato a fare i primi getti in diversi cantieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here