Cantieri estremi

In Colorado Volvo CE fa splash

L’impresa Whinnery Construction, che ha sede in Colorado, sta utilizzando degli escavatori di Volvo CE in uno spettacolare lavoro nella Valle del fiume Animas, circondata dalle Montagne San Juan, nei pressi di Durango. Il fiume è famoso per le sue rapide ed è ovviamente un’attrazione per i turisti che accorrono numerosi sulle sue rive.

Il fiume richiede continui lavori di manutenzione, lo spostamento e l’aggiunta di rocce all’interno del suo alveo, per favorire i percorsi di rafting e una serie di opere piuttosto delicate che devono tener conto anche della tutela dell’ambiente circostante, visto che il corso d’acqua si trova all’interno del Durango Whitewater Park.

Whinnery Construction e il suo partner S2O Design, per avere il massimo della produttività e della flessibilità,  hanno scelto macchine Volvo CE tra cui pale gommate L250H, escavatori EC160,EC250 ed EC300E e i dumper articolati A30C e A35G.

“Quando si ha una roccia di 4 tonnellate da spostare è importante disporre di una macchina stabile, potente e sicura”, ha affermato Stan Whinnery, titolare di quinta generazione dell’impresa di costruzioni incaricata di svolgere questo lavoro. “Se poi il progetto, come in questo caso, prevede un totale di 12.000 rocce da movimentare, il problema diventa anche logistico. Usiamo i dumper Volvo CE per trasportare le rocce fino in cantiere e queste macchine si sono davvero rivelate preziose per un compito tanto gravoso e complesso”. 

Il giudizio complessivo di Whinnery Construction sulle macchine Volco CE scelte è lusinghiero: “Il terreno su cui operiamo è fangoso, scivoloso, estremamente difficile, con ripe scoscese e argini con pendenze del 72%. E gli escavatori Volvo CE sono riusciti ad arrampicarsi anche a queste altezze”.

Whinnery Construction, fondata nel 1990 si è dapprima specializzata in lavori di utilità pubblica a Lake City (Colorado). In seguito ha allargato le sue competenze includendo la costruzione di strade, di infrastrutture e il ripristino dei corsi d’acqua.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here