Grandi eventi

Arrivano a Eskilstuna (Svezia) i Volvo Days

Volvo Construction Equipment  ha invitato la stampa  internazionale il 18 e il 19 giugno ad Eskilstuna (Svezia) ai mitici Volvo Days. Offrendo la possibilità di scoprire e testare le ultime novità in fatto di macchine e servizi. Oltre che di conoscere il nuovo presidente, Melker Jernberg.

Un appuntamento imperdibile

L’evento stampa si inserisce nell’importante appuntamento di ben tre settimane (dal 13 al 30 giugno 2018 ) in cui clienti di tutto il mondo avranno l’opportunità unica di testare le oltre 60 macchine disponibili sul campo. Tra esse il nuovo dumper rigido R100E, l’escavatore cingolato ECR355E e la pala gommata L260H. Oltre ai veicoli di Volvo Trucks. E’ dal 1958 che Volvo CE ospita questo imperdibile evento in varie località della Svezia. Dal 1976 l’appuntamento fisso è a Eskilstuna, la città in cui nacque Volvo CE nel lontano 1832.

E’ proprio qui, dal 1985, sorge l’impressionante Customer Center che, nel gennaio 2018, è stato completamente ristrutturato. Insieme al campo prove, questo centro è uno dei più grandi nell’industria delle costruzioni e nel 2017 ha accolto ben 20.000 visitatori.

Un po’ di storia

Il Munktell Museum di Eskilstuna

Nel 1832 l’ingegner Johan Theofron Munktell dalla sua piccola officina  di Eskilstunasfornò una serie di prodotti geniali (tra cui la prima locomotiva a vapore in Svezia). E fondò anche una distilleria di birra (ancora in funzione). Nello stesso periodo a Stoccolma i fratelli Bolinder, pure ingegneri, costruirono il primo motore a combustione.

Nel 1932 nacque la AB Bolinder-Munktell che nel dopoguerra, fu acquistata da Volvo e si dedicò alla produzione di macchine agricole. Nel 1954  Bolinder-Munktell costruì la prima pala gommata seguita dieci anni dopo dal primo dumper articolato a 4 ruote sterzanti. Nel 1973 la società cambiò il nome in Volvo BM e si concentrò solo su macchine per le costruzioni. Nel 1985 Volvo BM entrò in America alleandosi con Clarck Equipment e dando vita a VME Group. Che, in Europa, acquistò la tedesca Zettelmeyer Baumaschinen leader per le pale compatte. Nel 1995  Volvo rilevò le quote di Clarck e nacque così Volvo Construction Equipment.

Cosa ci attende a Eskilstuna

E’ incredibilmente vasta la gamma di macchine a disposizione per i test nel campo prove di Eskilstuna. Giusto per dare un’idea: 12 modelli di pale gommate. 5 modelli di pale compatte. 2 dumper rigidi. 6 dumper articolati. 13 escavatori cingolati. 5 escavatori gommati. 7 escavatori compatti. 3 finitrici. 5 rulli compattatori. Sul fronte Volvo Trucks,  3 veicoli FH, 5 Volvo FMX, 1 Volvo FE e 1 Volvo FL.Un dispiegamento di forze unico nel suo genere dove ci sarà spazio ovviamente anche per il futuro e non solo per il presente. Già nel 2016, durante l’evento Xploration Forum lo avevamo visto in scena. Macchine intelligenti. Elettromobilità. Guida autonoma. Prototipi (nella foto la pala ibrida LX1). Anche questa volta ci aspettiamo di portare a casa molte novità. Di cogliere i trend in atto. Di immaginare (se non provare) la macchina di domani. E anche questa volta Volvo CE ci regalerà indubbiamente grandi emozioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here